Fratelli più o meno consapevoli

Fratelli più o meno consapevoli


Cari fratelli più o meno consapevoli, 

domani metterò uno dei post "più difficili" nel senso che già immagino che riceverà la 
maggiorparte delle critiche.
Esso toccherà una delle dottrine maggiormente conosciute e considerate "intoccabili" 
quindi già vi dico che lascerà perplesso più di qualcuno.
E' una di quelle cose a cui bisogna arrivare attraverso una serie di indizi per cui non potrà 
esserci una dichiarazione, chiara e tonda, di come stanno le cose.
Essendo descritta attraverso (numerosi) indizi, sta a noi usare le nostre "facoltà di 
percezione" e approcciare ad essa senza alcun genere di preconcetto.
Coincidenza vuole (o forse non è affatto una coincidenza) che sia anche un argomento 
delicato per cui sarà molto facile fraintendere l'obiettivo del post.
Vi prego, dunque, di tenere bene a mente alcune cose prima di cimentarvi nella lettura.

1) Come tutti i testimoni di Geova anch'io credo che Dio non sia parziale (Atti 10:34, 35) 
e di conseguenza nessuno dei miei post è atto a sminuire una qualsiasi razza/etnia.
Nulla di ciò che scrivo può essere considerato "incitazione alla violenza o alla 
discriminazione" neppure parzialmente, neppure indirettamente.
Chiunque fa la volontà di Geova, a prescindere dalla nazione d'appartenenza, colore 
della pelle o altro, fa parte di una meravigliosa fratellanza universale di cui anch'io 
faccio parte.
Questo chiarimento è d'obbligo perché sarà molto facile (e per qualcuno, comodo) 
strumentalizzare ciò che verrà scritto.

2) Ritengo che l'articolo poggi su tantissime basi scritturali per cui, pur non ritenendo 
nessuna delle deduzioni qui riportate perfette o infallibili, ho ritenuto più che giustificata 
la stesura del post.

3) Credo che il messaggio biblico debba avere la priorità sui propri preconcetti 
(eventuali) e sulle proprie sensibilità personali e se avessi temuto "l'ignominia" 
non avrei mai aperto un blog del genere.

Chiedo a tutti di non polemizzare e di non ingigantire l'eventuale errore (ma fatemelo 
comunque notare) se questo non è così grave da inficiare tutto il discorso generale.
Parlando di indizi c'è ovviamente una componente umana e interpretativa 
(come accade in genere nelle profezie) e quindi ammetto la possibilità che la 
conclusione sia sbagliata.
Nello stesso tempo ho la ragionevole convinzione che quanto scritto sia sostenuto 
dalla Scrittura e quindi meriti ATTENTA RIFLESSIONE.
Sono pronto ad accettare critiche e correzioni ma vi prego, prima di commentare, 
di leggere innanzitutto il materiale con attenzione (e questo include leggere anche 
tutte le scritture riportate).
Meditare e confrontare tutto il materiale riportato, che sarà voluminoso, non è una cosa 
che si possa fare in due ore (soprattutto se considerate il concetto "meditare" qualcosa di 
importante).
Solo dopo aver letto con attenzione tutto e aver confrontato tutte le scritture, allora sarà 
possibile uno scambio costruttivo; diversamente sarà una perdita di tempo per entrambi.

Grazie per l'attenzione

Commenti

Post popolari in questo blog

Scaviamo per trovare gemme spirituali: Marco capitoli 3 e 4

Stiamo davvero scavando per trovare gemme spirituali?

Benvenuto e indice degli argomenti principali