Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2018

Rallegriamoci per quello che impariamo

Immagine
Gli ultimi versetti del capitolo 30 di Geremia* parlano espressamente del giudizio di Geova sulle nazioni nonché del raduno di Israele che era disperso nelle più distanti parti della terra. Comprendere questo è importante non solo perché è l'ennesima indicazione che il raduno di Israele sarà letterale ma conferma anche l'ordine degli avvenimenti. L'ira di Geova che "turbinerà sulla testa dei malvagi" coincide con il radunamento del Suo popolo e dice che l'avremmo preso in considerazione "nella parte finale dei giorni" – Geremia 30:23, 24 Più avanti si parlerà anche del "bassopiano dei cadaveri" e delle "ceneri grasse" che sarebbero i nemici del popolo di Dio ridotti in cenere per cui non vedere l'adempimento futuro di questa profezia significa semplicemente farsi guidare dai propri preconcetti – Germia 31:40 (confronta Gioele 3:1, 2, 12-17 e Rivelazione 19:15). 
Anche in questo caso dovremmo chiederci perché, se la guerra di…

La luce risplende solo se lo permettiamo

Immagine
Quando abbiamo conosciuto la verità della Parola di Dio abbiamo provato una grande ed incontenibile gioia. Dopo anni di oscurità totale ed ipocrisia, abbiamo visto qualcosa risplendere nel buio. Se eravamo atei ed evoluzionisti, ingannati da quella che falsamente veniva chiamata "conoscenza", abbiamo compreso che Dio esiste davvero e che era possibile conoscerlo attraverso la Sua Parola. Se eravamo credenti ma confusi dalla chiesa e delusi dall'ipocrisia del clero, abbiamo compreso che Dio è molto diverso da come ci era stato spiegato. Abbiamo compreso che Dio non è solo reale, ma anche vicino a tutti coloro che lo ricercano con spirito e verità – Giovanni 4;23, 24 E durante lo studio della Parola di Dio, se mai avessimo espresso qualche paura o preoccupazione di "ricadere nel buio", ci siamo sentiti confortare da scritture come Isaia 40:6-8 che tra le altre cose dice "L’erba verde si è seccata, il fiore è appassito; ma in quanto alla parola del nostro Di…

Ci appelleremo a Cesare?

Immagine
"Non confidate nei nobili, né nel figlio dell’uomo terreno, a cui non appartiene alcuna salvezza" – Salmo 146:3
Il nostro amorevole e Onnipotente Padre è la nostra protezione – Proverbi 18:10 Fin dalla nascita della nazione di Israele Egli ha mostrato d'essere uno scudo, una sicura altezza – 2 Samuele 22:1-51 Nella Sua amorevole benignità, Egli ci ha provveduto la Sua Parola e la conoscenza d'essa costituisce una vera protezione – Ecclesiaste 7:12 A volte Egli può permettere ai suoi servitori d'essere provati "fino all'osso" e sappiamo bene perché questo può accadere – Giobbe 2:3-5 Comunque abbiamo l'assicurazione da Colui che non può mentire che, se rimarremo integri fino alla fine, Egli si ricorderà di noi in bene – Tito 1:2; Rivelazione 14:13 Anche in questo caso saremo protetti perché quale assicurazione maggiore potremmo avere di quella che ci fa il Creatore di tutti e di tutto? - Rivelazione 4:11 Coloro che stanno prestando attenzione alle…

Benvenuto e indice degli argomenti principali

Immagine
Caro fratello,
sei capitato su questo blog per caso oppure stavi cercando qualcosa di specifico? In entrambi i casi sei il benvenuto. Vorrei innanzitutto rassicurarti. Questo blog non è stato aperto con scopo di criticare il Cd o ridiscutere le dottrine primarie. Non è gestito da apostati. E' vero, alcuni articoli toccheranno argomenti delicati e certe espressioni potresti considerarle come una critica gratuita verso chi prende la direttiva ma non è così. Lo scopo di questo blog, come puoi anche leggere nell'intestazione, è quello di prestare attenzione alla profezia senza condizionamenti di alcun genere e senza doppi fini. Questo verrà fatto solo attraverso l'autorità della Bibbia. Chi ti scrive è profondamente convinto, come lo sarai anche tu del resto, che la Bibbia è la Parola di Dio.


Sappiamo entrambi che il nome di Dio è Geova e che tutte le discussioni sulla "pronuncia esatta" sono inutili e fuorvianti. Sappiamo entrambi che Gesù Cristo è il figlio di Dio…

E' prossima la purificazione dei figli di Levi

Immagine
“‘All’improvviso verrà al Suo tempio il vero Signore, che voi cercate, e il messaggero del patto di cui vi dilettate. Ecco, verrà certamente’, ha detto Geova degli eserciti. ‘Ma chi sopporterà il giorno della sua venuta, e chi starà in piedi quando apparirà? Poiché egli sarà come il fuoco di un raffinatore e come la liscivia dei lavandai. E dovrà sedere come un raffinatore e purificatore d’argento e dovrà purificare i figli di Levi; e li dovrà purgare come l’oro e come l’argento, ed essi certamente diverranno per Geova un popolo che presenterà offerta di dono nella giustizia’”. — Mal. 3:1-3.


Il giusto ordine degli avvenimenti che abbiamo avuto modo di vedere studiando attentamente le profezie, ci ha fatto comprendere che molte cose che credevamo ormai appartenenti al passato, sono in realtà a venire. Per questo motivo non rimaniamo perplessi, ad esempio, quando vediamo che "non è tutto così perfetto" nel popolo di Dio. Non ne faremo particolare oggetto di discussione e non …