Il progetto Blue Beam e la Nuova Religione Mondiale


L’articolo che segue risulterà probabilmente il più controverso, per ovvi motivi.
Al fine di limitare inutili e sterili polemiche è mio desiderio chiarire che le informazioni di seguito riportate non hanno, per me, la stessa valenza della Parola di Dio.
Questo blog nasce per meditare sulle Scritture ed in particolare sulla Sua parte profetica per cui tutte le fonti “aggiuntive” hanno il solo scopo di portare il lettore a riflettere sulla Parola di Dio.
Facciamo la stessa cosa quando andiamo ad esaminare informazioni storiche e archeologiche per supportare quanto detto dalla Bibbia.
Ovviamente noi non basiamo la nostra fede sulle informazioni storiche e archeologiche in quanto queste cose, benché utili, saranno sempre lacunose e limitate.
Oltre questo, anche ciò che viene dissotterrato si presta, molto spesso, all’interpretazione dello scienziato di turno e quindi, benché apprezziamo e non sottovalutiamo tutto questo, teniamo le cose nel giusto ordine.
Solo la Bibbia si è dimostrata accurata e infallibile nell’arco di tutta la storia umana anzi… l’archeologia stessa ha dovuto aggiustare il tiro, molte volte, per dar ragione alla Bibbia.
La Bibbia non si presta a revisioni e non è neppure suscettibile ai capricci o alle mode.
Chiarito questo, si riconosce che le informazioni riportate di seguito potrebbero essere imprecise, enormemente esagerate ed anche montate ad arte.
E’ necessario però riflettere su quello che sappiamo, in particolare sulle parole di Gesù quando, parlando del falso profeta, disse “sorgeranno falsi Cristi e falsi profeti che faranno grandi segni e prodigi da sviare, se possibile, anche gli eletti” (Matteo 24:24) e ancora “ci saranno paurose visioni e dal cielo grandi segni” - Luca 21:11
Queste parole si ricollegano alle parole di Daniele quando disse che “il re... avrebbe fatto secondo la sua propria volontà, e si sarebbe esaltato e magnificato al di sopra di ogni dio; e avrebbe pronunciato cose meravigliose contro l’Iddio degli dèi (...) E non avrebbe preso in considerazione il Dio dei suoi padri, il desiderio delle donne e ogni altro dio, ma si sarebbe magnificato su chiunque” e questa scrittura, a sua volta, ci riporta all’ultimo libro della Bibbia dove, parlando sempre del falso profeta, dice che… “compie grandi segni, così da far perfino scendere fuoco dal cielo sulla terra davanti al genere umano. E svia quelli che dimorano sulla terra, a causa dei segni che le fu concesso di compiere”.
Mentre leggiamo ciò che segue non prendiamo per oro colato ogni virgola, ma valutiamo quanto di vero può esserci alla luce di quello che sappiamo.


Cos’è il progetto Blue Beam?
Serge Monast [1945-1996] è il secondo giornalista deceduto per infarto durante un’indagine sul Blue Beam Project. I decessi si sono verificati a poche settimane l’uno dallo altro; nessuno dei due giornalisti denotava problemi cardiaci. L’altro giornalista – un canadese – si trovava in visita in Irlanda.
Prima della morte di Serge, sua figlia fu sequestrata dal governo canadese con l’intento di dissuaderlo dal proseguire le ricerche in merito al Progetto Blue Beam. Sua figlia non fece più ritorno a casa.
Aggiornamento di Ken Adachi – 17 Febbraio 2009: Solo oggi inizio a cogliere la portata dei contributi donati alla collettività dall’opera di Serge Monast, e il grande coraggio che dimostrò pubblicando le rivelazioni incredibili che ottenne in forma anonima da uomini politici ‘pentiti’, militari, o membri di organizzazioni di intelligence dotati di coscienza e umanità.
Di S. Monast
Traduzione di Anticorpi.info
L’infame progetto Blue Beam (Blue Beam Project) – allestito dalla NASA in 3 differenti fasi operative – si prefigge di accelerare il cammino verso l’instaurazione di un’unica religione mondiale di stampo neo-umanistico – satanistico. La diffusione di un’unica religione globale è ritenuta un imprescindibile presupposto ideologico su cui fondare il cosiddetto Nuovo Ordine Mondiale. La mancata unificazione dei credo religiosi infatti è un ostacolo insormontabile rispetto ai piani di unificazione politica e sociale della popolazione planetaria.
La prima fase riguarda il ‘ritrovamento’ di antichi reperti archeologici in precise zone del pianeta (in alcuni casi dopo sommovimenti geologici provocati artificialmente), scoperte talmente rivoluzionarie da sancire la definitiva smentita di tutte le certezze religiose coltivate dalle attuali popolazioni del mondo. Ogni nazione sarà così indotta a credere di aver male interpretato per secoli la propria dottrina religiosa. La preparazione psicologica rispetto al primo segmento si riscontra in film e documentari atti a sostenere la ‘infondatezza’ della cosmogonia creazionistica e l’incompatibilità dei tradizionali dettami religiosi con la natura umana.
In sintesi, scopo del primo segmento operativo è la distruzione delle convinzioni di cristiani e musulmani anche tramite una serie di ‘prove inconfutabili’ provenienti da un remoto passato.

La seconda fase prevede l’apparizione nei cieli in numerose località sparse nel mondo, di enormi immagini ‘divine.’ Il tutto sarà realizzato sfruttando la tecnica degli ologrammi 3d proiettati mediante raggi laser e resi “parlanti” mediante sofisticati strumenti di proiezione del suono. La proiezione sarà effettuata via satellite usando come schermo uno strato di sodio fluttuante a circa 100 chilometri dalla superficie terrestre. La stessa tecnologia sarebbe già stata adoperata per fare comparire almeno una parte dei numerosissimi oggetti volanti non identificati.
Tali messe in scena faranno apparire il ‘nuovo messia’ - Maitreya, maestro illuminato – che con le sue parole inaugurerà l’istituzione della nuova religione mondiale.
Ovunque nel mondo i fedeli di ogni religione assisteranno alla trasfigurazione della propria divinità adorata (Gesù, Maometto, Buddha, Krishna, ecc.) nella figura della nuova divinità. Costei spiegherà che il fine della religione sia quello di unire i popoli e non di separarli, e di come i dettami della antiche scritture siano stati fraintesi ed equivocati, conducendo fratelli a combattere contro fratelli. Le antiche religioni dovranno perciò essere abolite, in quanto fuorvianti, e sostituite da una nuova, unica religione universale.
L’evento appena descritto si verificherà in un momento di diffusa anarchia, incertezza e paura scatenata da una enorme catastrofe “naturale” verificatasi su scala mondiale.

La terza fase avrà a che fare con le nuove tecnologie di comunicazione telepatica: le microonde ELF (extremely low frequency), VLF (very low frequency) ed LF (low frequency). Attraverso un bombardamento di impulsi di radiazione ogni singolo individuo del pianeta sarà persuaso di intrattenere un rapporto di comunicazione diretta con il nuovo dio. Il bombardamento sarà effettuato mediante satellite, e provocherà una profonda interazione con il pensiero individuale, determinando il fenomeno noto come ‘pensiero diffuso artificiale.’
Lo studio e utilizzo di tali tecnologie, usate anche per il famigerato programma MK-Ultra sono stati dimostrati in numerose occasioni.
A tal proposito, è utile citare una conferenza tenutasi nel gennaio 1991 presso l’Università dell’Arizona, dal titolo Ricerche Avanzate della Nato sui Sistemi Biomolecolari.
Alcuni dei temi affrontati suscitarono le proteste degli astanti, spaventati dal potenziale abuso che i governi avrebbero potuto fare delle tecnologie presentate. In quella occasione gli scienziati accennarono alla capacità acquisita da parte degli Stati Uniti, di rendere cieche, sorde o mute le persone solo mediante la trasmissione di determinati impulsi magnetici.
Alcune delle anzidette tecnologie sono attualmente operative ed utilizzate dalla CIA, la NSA e l’FBI per fini politici e militari, compresa la creazione di candidati manciuriani. Si basano su una nuova metodologia di studio del cervello e del sistema neuro-muscolare, ed agiscono mediante impulsi di radiazione trasmessi a bassissime frequenze. La sperimentazione dei sistemi biomolecolari ha luogo sui detenuti di Stati Uniti, Canada, Gran Bretagna, Finlandia, Australia, Germania, Francia (Arancia Meccanica, film di Stanley Kubrick del 1971 trattava questo argomento ndt).
Di seguito riportiamo una dichiarazione rilasciata nel 1970 dallo psicologo James V. McConnel alla rivista Psychology Today.
“E’ vicino il giorno in cui potremo combinare la deprivazione sensoriale con l’azione ipnotica di alcune droghe e il meccanismo educativo basato sulla dicotomia ricompensa-punizione. A quel punto avremo ottenuto un controllo pressoché assoluto sul comportamento degli individui, e potremo ottenere rapidamente ed efficacemente un ‘positivo’ lavaggio del cervello mediante cui riprogrammare indole e personalità di qualsiasi individuo.” Quanto appena detto risiede alla base della filosofia delle Nazioni Unite, secondo cui nessun individuo dovrebbe dirsi possessore di una personalità.
Qualsiasi personalità ‘antisociale’ dovrebbe considerarsi ‘abusiva’ e suscettibile di ‘miglioramenti’ imposti coattivamente. Tutto ciò – naturalmente – in funzione delle esigenze sociologiche del Nuovo Ordine Mondiale.
Vi suggerisco di prendere in considerazione tali informazioni, prima di respingerle come frutto di un fanatico teorico del complotto. Vi suggerisco di informarvi sul chip trasmettitore prodotto dalla compagnia Loral Electro-Optical System con sede in Pasadena, California. Tale chip trasmittente che opera sulle stesse frequenze del sistema nervoso umano, fu commissionato dal generale Leonardo Perez in nome e per conto della aviazione militare statunitense, che era alla ricerca di un’arma che fosse in grado di trasmettere impulsi di sfiducia nella mente del nemico ed impulsi di fiducia in quella delle truppe amiche.
Si sospetta che la tecnologia ELF sia già stata usata nel 1970 contro una donna britannica la quale protestava troppo “animosamente” contro l’installazione di missili cruise presso la base militare di Greenham Common (esiste la possibilità che tali sperimentazioni siano in corso da anni in tutto il mondo, e più precisamente da quando persone normali hanno iniziato ad uccidere per futili motivi congiunti, famigliari e vicini di casa, casi ormai frequenti, di cui sentiamo parlare nei notiziari – n.d.t.) .
Questa arma può causare la totale deprivazione sensoriale di un individuo, al punto da rendere incapaci di udire i propri stessi pensieri. La metodologia scientifica utilizzata dalla tecnologia ELF è stata descritta in molte pubblicazioni del Dipartimento della Difesa statunitense, tra cui una intitolata Spettro Elettromagnetico e Conflitto a Bassa Intensità, a cura del cpt. Paul E. Tyler, comandante medico della marina degli Stati Uniti, inclusa in una raccolta di saggi dal titolo Bassa Intensità e Moderne Tecnologie di Modifica, a cura del ten. Colonnello David G.
Dean. La raccolta è stata pubblicata nel 1986 da parte delle edizioni Air University Press.
Nel libro The Body Electric, il candidato al Nobel Robert Baker descrive alcuni esperimenti condotti nel 1960 dallo scienziato Allen Frie, in cui il funzionamento della manomissione mentale è stato pienamente dimostrato.
Così come gli esperimenti condotti nel 1973 dal dott. Joseph Sharp, che vi si sottopose personalmente, dimostrando di poter udire e comprendere messaggi inviatigli in una eco-camera attraverso una serie di audiogrammi ad impulsi a microonde.
Baker concludeva il libro con alcune considerazioni circa il pericolosissimo potenziale di una tale tecnologia, che potrebbe “fornire istruzioni non rilevabili ad un assassino inconsapevole e programmato in tal senso.” Allen Frie ha inoltre notato come sia possibile accelerare, decelerare o arrestare il battito cardiaco di una rana sincronizzando il fascio di impulsi a microonde con il ritmo del cuore dell’animale.
Un altro testo del 1978, scritto da James C. Lynn e intitolato Microwave Auditory Effect and Application descrive come sia possibile trasmettere voci perfettamente udibili nella mente di un individuo.
Nel corso della campagna elettorale del 1988, il candidato alla presidenza degli Stati Uniti Michael Dukakis accusò il suo avversario George Bush Sr. Di avere utilizzato tecnologia a microonde al fine di compromettere le sue performance in alcuni comizi, dopo che i primi sondaggi avevano dimostrato il vantaggio accumulato da Dukakis nella corsa presidenziale. Sostenne inoltre che la stessa tecnologia fu usata contro Kitty Dukakis (sua moglie ndt), spingendola sull’orlo del suicidio.
Nel dicembre 1980 venne pubblicato sul periodico US Army Journal un articolo dal titolo The New Mental Battlefield: Beam Me Up, Spock, a cura del ten. Colonnello John Alexander.
Scrive Alexander:
“... Molti esempi attestano incredibili progressi in tali aree. Il trasferimento di energia da un organismo all’altro; la capacità di trasmettere o guarire una malattia a distanza; la capacità di indurre la morte a distanza così che non sia riscontrabile causa del decesso; la modificazione del comportamento mediante strumenti telepatici, che consente di indurre uno stato ipnotico fino ad una distanza di 1000 chilometri, sono tutti obiettivi già conseguiti. Se riusciremo ad alimentare il pensiero artificiale multi-genico mediante satellite, il controllo mentale dell’intero pianeta sarà a portata di mano.” Tornando al Blue Beam Project, la terza fase a cui accennavamo paragrafi addietro è denominata proprio Electronic Telepathic Two Way Communication.
Finché la gente non capirà che tali tecnologie sono reali e non fantascienza, sarà in grave pericolo. Perché arriverà la notte in cui nel cielo compariranno immagini meravigliose e sconvolgenti che annunceranno l’avvento del nuovo messia, e molte persone non saranno preparate ad affrontare la situazione, vedere il tranello, e salvarsi la vita.
Articolo in lingua inglese pubblicato dal sito Educate Yourself link diretto: http://www.educate-yourself.org/cn/projectbluebeam25jul05.shtml

La tecnologia è molto più avanti di quello che credi
Cerchiamo di mantenere il giusto atteggiamento senza diventare complottisti e neppure escludere a priori almeno una parte di ciò che abbiamo letto.
Cerchiamo di non prendere per scontato il fatto che le tecnologie militari sono molto più avanzate di quanto immaginiamo e che, dal momento che tutto il mondo giace nel potere del malvagio, questi non faranno certo gli interessi della Verità.
In un articolo precedente abbiamo parlato della “bestia con due corna d’agnello” e abbiamo visto tutte le similitudine con l’uomo dell’illegalità di cui parla l’apostolo Paolo – 2 Tessalonicesi 2:3-12
Sappiamo inoltre che, dopo l’ultima guerra umana, ci sarà una sola potenza dominante per cui si verificheranno tutte le caratteristiche atte a consolidare un piano come “Blue Beam” o qualcosa di simile.
Tutte le caratteristiche della bestia con due corna d’agnello riportano ad un inganno religioso per cui, anche se il documento qui citato dovesse essere falso, qualcosa di simile dovrà per forza verificarsi.
Diversamente non si spiegherebbe come, questa bestia, potrebbe sviare tutto il genere umano, compiere segni e prodigi e riuscire a sviare, almeno potenzialmente, gli eletti.
Decidiamo adesso, nel nostro cuore, di non cadere nell’inganno del falso profeta – 2 Corinti 5:7

vedi anche http://attenzioneallaprofezia.blogspot.it/2017/05/chi-e-veramente-la-bestia-con-due-corna.html



Commenti

  1. Anche se il progetto Blue Beam è solo una ipotesi, è indiscutibile il fatto che oggi si parla di entità aliene ed i media ci bombardano di possibili contatti che presto avverranno e di un Nuovo Ordine Mondiale. Il contenuto dell'articolo non è infondato! Il solo prenderlo in considerazione potrebbe essere oggetto di critiche, ma questo non dovrebbe spaventarci! In fondo qualcuno potrebbe spiegare l'esponenziale crescita della tecnologia avvenuta in poche decine di anni? Ricordiamo le parole di Gesù in giovanni 16.12 "Ho ancora molte cose da dirvi, ma non siete in grado di sostenerle al presente". E' vero che queste parole indicavano lo spirito di verità che sarebbe entrato nei discepoli alla pentecoste del 33 e.v., ma è pur vero che può farci comprendere l'ampia portata degli avvenimenti che ci aspettano! Ottimo lavoro Israeli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo, concordo. Infatti in un'articolo precedente a questo mettevo in luce che l'unica "religione" che potrebbe mettere d'accordo sia gli atei evoluzionisti che i classici credenti sarebbe quella del "contatto alieno".
      Molte religioni sono nate, negli ultimi anni, asserendo proprio di essere in contatto con gli alieni. Il sol pensiero che con la tecnologia militare si possa creare un inganno del genere (fosse vera anche la metà di quello che c'è scritto) mi viene davvero da vomitare.
      Una cosa del genere, comunque, metterebbe davvero in luce chi ama la conoscenza della Parola di Dio (in pratica chi ha una vera fede) da chi ha una "fede" fittizzia, emotiva, basata sui segni - confronta Matteo 7:22, 23 e 2 Tessalonicesi 2:9-12

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Scaviamo per trovare gemme spirituali: Marco capitoli 3 e 4

Stiamo davvero scavando per trovare gemme spirituali?

Stiamo davvero scavando per trovare gemme spirituali?